La terza prova del Trofeo Mediceo si è tenuta a Lucca, organizzata dalla Puliti, e ha registrato prove positive da parte dei nostri ragazzi.
Si conferma la migliore delle sciabolatrici Lidia Radoi che sbaraglia la concorrenza vincendo in semifinale e finale le livornesi Strati e Vesciano, vincendo la gara delle Allieve.
Tra i maschietti/giovanissimi altra prova di spessore di Pablo Giovannetti che arriva secondo della classifica generale ma primo della propria categoria. Il giovane sciabolatore ha sconfitto nei quarti e in semifinale i due livornesi Favilla e Bottari e ha poi perso in finale con Artuso, tutti sciabolatori più grandi di un anno. Nella stessa categoria buona prova anche per Giorgio Marchini che si classifica al settimo posto. Peccato per Emanuele Rossi e Daniele Sensi che hanno sfiorato per poco la finale a otto.
Nella categoria ragazzi/allievi Pietro Marchini si è classificato ottavo, battendo negli ottavi il livornese Mannucci e perdendo poi per i quarti con Ribaudo, vincitore poi della gara.
Nella prova bambine/giovanissime Martina Pera si è classificata sesta e Federica Pardini ottava; le due allieve dimostrano già buone doti alle prime gare.
Nel pomeriggio è stato il momento delle prime lame dove hanno partecipato Giordano Vincenzi, Andrea Caldarelli, Gabriele Ciampaglia e i gemelli Edoardo e Giulia Bartolini. I nostri piccoli sciabolatori hanno collezionato preziose vittorie ed esperienza per le gare future.
Complimenti a tutti!!




Bella prova a Navacchio nel Trofeo cadetti e giovani dove Sara Candida De Matteo è salita sul secondo gradino del podio battendo prima la compagna di sala Benedetta Fambrini, in semifinale la livornese Pitzolu e si è arresa in finale alla livornese Monaldi per 15-9.
Maria Vittoria Amendola è arrivata terza battendo la livornese Becucci per entrare nei 4 e perdendo poi in semifinale con Monaldi.
Nella prova maschile Niccolò Panconi si è classificato settimo e Andre Garofalo ottavo.
Complimenti a tutti!

Si licenziano campioni regionali Lidia Radoi, Giacomo Gnech e Vlad Covaliu.
Nella categoria Allieve Lidia ha dominato la gara, vincendo tutti gli assalti del proprio girone e battendo in finale la
Livornese Monaldi per 15-7.
Nella categoria allievi Vlad Covaliu, figlio del campione olimpico Mihai Covaliu, ha vinto la gara battendo in finale il livornese Ribaudo. Zaccaria Vincenzi si è classificato terzo sconfitto in semifinale da Ribaudo. Nella stessa gara Giacomo Gnech, al ritorno da un infortunio, si è classificato terzo pari merito con Vincenzi ma è arrivato primo della sua categoria, diventando Campione Regionale.
Pietro Marchini è arrivato settimo nella categoria Allievi e secondo in quella ragazzi.
Nella categoria Bambine Martina Pera è arrivata seconda e Federica Pardini terza.
Nella categoria maschietti Pablo Giovannetti, non al meglio per un’influenza, è arrivato secondo perdendo in finale con Vivaldi di Livorno. Emanuele Rossi è salito sul terzo gradino del podio, sconfiggendo prima il compagno di sala Giorgio Marchini, giunto poi quinto, e perdendo poi in semifinale con l’altro compagni di sala Giovannetti.
Nella gara dei Giovanissimi Andrea Pattarone, alle prese con le sue prime gare, ha raggiunto un buon settimo posto.
COMPLIMENTI A TUTTI!!
 



La squadra composta per lo più da maschietti Pablo Giovannetti, Emanuele Rossi e Giorgio Marchini e da un giovanissimo Daniele Sensi ha portato alto il nome della Puliti nella gara regionale a squadre ad Agliana.
Dopo aver collezionato 2 vittorie su 3 nel girone si sono trovati nuovamente di fronte in semifinale Livorno 2 ma stavolta non sono riusciti a batterli come era successo nel girone. Hanno conquistato poi il podio nello spareggio vinto con la squadra di Prato.
Bravi i nostri ragazzi!!