Si è svolta nella giornata di ieri, domenica 8 ottobre, la prima prova del Trofeo Mediceo, giunto quest'anno alla seconda edizione.
Ad organizzare la prima prova ci ha pensato il Club scherma Voltri e ha visto la partecipazione di molti ragazzi provenienti da tutta Italia.
La migliore della Puliti è stata Lidia Radoi, figlia del maestro Radoi, che è salita sul primo gradino del podio lasciandosi alle spalle le altre sciabolatrici in una gara impeccabile. Anche Zaccaria Vincenzi è stato autore di un'ottima prestazione, classificandosi primo tra i ragazzi e terzo tra gli allievi.
Nella categoria giovanissimi Carlo Gonnella si è piazzato terzo mentre Giacomo Gnech è rimasto per poco sotto al podio (quinto). Nella stessa gara l'esordio di Daniele Sensi, maschietto, è stato molto positivo e per poche stoccate non è riuscito ad arrivare tra i primi otto.
Con questi risultati la Puliti, ben rappresentata dal Maestro Torcigliani, si porta a casa la coppa della prima prova.

Lo scorso week end si è svolta la Prima Prova di Qualificazione Nazionale ad Ancona.
Tra gli atleti della Puliti il migliore è stato Stefano Sbragia, per poco fuori da primi sedici (diciassettesimo) e Rinaldi (trentaseiesimo). Buona prova anche per i più giovani Mencarini (90) e per gli esordienti in questa categoria Bertoncini (102) Garofalo (116) e Antonetti (131) in una gara che ha visto oltre 180 partecipanti.
Per quanto riguarda la sciabola femminile buona prova per Maria Vittoria Amendola (55) e Sara Candida de Matteo (81) alla loro prima prova con la divisa della Puliti.