Condizioni di utilizzo del sito.

I contenuti presenti all'interno di un sito possono acquistare importanza, non solo dal punto di vista della proprietà intellettuale (es. diritti d'autore) o industriale (es. marchi), ma anche delle modalità di accesso e delle eventuali responsabilità che ne derivano.

Partendo da queste considerazioni, è possibile specificare i seguenti punti:

  • Accesso al sito: può essere pubblico oppure richiedere una registrazione ma, in ogni caso, si consiglia di vietare l'utilizzo di strumenti e/o tecniche di acquisizione automatica (spider, bot/robot, scraper, ecc...) che possano mettere in pericolo le funzionalità e la disponibilità della risorsa allestita;
  • Proprietà intellettuale: in linea generale l'autore di testi, immagini, video, ecc... ha il diritto esclusivo di disporne come vuole. Se nel sito sono però riutilizzati, in modo legittimo, materiali o componenti di terze parti è necessario indicare a chi appartengono i relativi diritti, compreso quello di essere riconosciuto autore dell'opera;
  • Riutilizzo dei contenuti: il modello chiuso, incentrato sul classico copyright, implica il divieto di copia e distribuzione dei contenuti ed, in generale, ogni altra forma di utilizzo diversa dal semplice accesso e dalla consultazione per uso personale. Se però si vogliono sfruttare le caratteristiche di modelli più aperti ed evoluti, come quelli basati sul paradigma della condivisione, è sempre opportuno specificare, attraverso una licenza, quali sono i diritti concessi e, soprattutto, le condizioni ed i limiti che i terzi devono rispettare;
  • User-generated-content: gli utenti che immettono o creano direttamente i contenuti devono fornire al titolare del sito la garanzia di non violare alcuna norma di legge o contratto e conferire tutti o parte dei loro diritti d'autore;
  • Collegamenti esterni verso il sito: si consiglia di proibire espressamente l'uso delle tecniche di deep linking e framing, mantenendo invece inalterata la possibilità di effettuare i normali collegamenti ipertestuali;
  • Limitazioni di responsabilità: può essere opportuno precisare che i contenuti sono offerti secondo la formula "as-is", cioè senza alcuna garanzia di accuratezza, aggiornamento, completezza ed idoneità a soddisfare uno scopo particolare, con l'esclusione di qualsiasi responsabilità per danni derivanti dall'utilizzo degli stessi e di qualsiasi altra risorsa esterna eventualmente collegata;

Regole di condotta.

Se intorno al sito si è sviluppata una comunità di persone che interagiscono tra di loro attraverso gli strumenti disponibili (forum, chat interattive, commenti sui post, ecc...), è bene chiarire anche quali siano le regole di condotta alle quali tutti devono attenersi, vietando in particolare:

  • I comportamenti, discriminatori, offensivi, diffamatori ed, in generale, contrari alla legge ed al buon costume;
  • L'inclusione di risorse protette dal diritto d'autore o l'utilizzo di marchi registrati;
  • L'inclusione o il riferimento a materiale pornografico;